Homepage
Search


Home

Path: Home>Prodotti>Taylor-Hobson>Applicazioni>Applicazioni dei cuscinetti
Taylor Hobson
Applicazioni
Applicazioni ottiche
Applicazioni nel settore dell’auto
Allineamento turbine e compressori
Applicazioni dei cuscinetti
Applicazioni mediche
Hard Disk, MEMS & Semiconduttori
Film sottili di misurazione

Rugosità - Finiture Superficiali
Gamma ottico PGI
Gamma cuscinetto PGI
Gamma di ultra precisione PGI
Gamma Precisione induttiva
Shop Floor Intra
Gamma Surtronic

Rotondità e forma
Rotondità ad Alta Precisione
Rotondità a Grande Capacità
Rotondità da banco

Profilometri a non-contatto
Profilometri ottici automatici
Profilometri per misure di film sottili
Profilometri per la Metrologia Ottica
Strumenti per la metrologia delle celle solari

Allineamento di motori a turbina
Allineamenti e livelli
Autocollimatori
Livelli elettronici e clinometri
Telescopi Micro-allineati

Assistenza post vendita
Dopo le vendite
Servizi di calibrazione UKAS
Corsi di formazione sulla metrologia
Servizio si progettazioni customizzate
Supporto tecnico
Produzioni ultra precise
Laboratorio CEMMNT

Applicazioni dei cuscinetti

Cliccate i link qui di seguito per avere maggiori informazioni

Cuscinetti a rulli cilindrici Unità Hard Disc
Cuscinetti a rulli sferici
Cuscinetti a quattro punti di contatto
Cuscinetti a rulli conici
Cuscinetti a sfere a contatto obliquo
Corpi volventi Cuscinetti radiali a sfere

Cuscinetti a rulli cilindrici

Panoramica
I cuscinetti a rulli cilindrici hanno eccezionali caratteristiche di bassa coppia di attrito che li rende adatti al funzionamento alle alte velocità. Essi hanno anche un'elevata capacità di carico radiale. Sono solitamente utilizzati nelle macchine utensili, nelle trasmissioni, per le macchine vibranti e come cuscinetti per le ruote per i veicoli su rotaia.
La finitura superficiale delle piste e dei corpi volventi è fondamentale per le prestazioni e il rumore di questi cuscinetti. Taylor Hobson ha una gamma di sistemi Form Talysurf adatti a misurare le caratteristiche di finitura superficiale dei cuscinetti a rulli cilindrici. Per ulteriori dettagli clicca sul link sottostante.
Di importanza fondamentale sono anche la rotondità e l'ondulazione delle piste e dei corpi volventi. Solitamente queste caratteristiche vengono misurate con strumenti per la rotondità. Per maggiori informazioni clicca sul link sottostante.

Maggiori informazioni

Insieme alle caratteristiche geometriche generali c'è anche l'obbligo di analizzare la forma delle sezioni trasversali delle piste dei cuscinetti e dei corpi volventi. Essi solitamente hanno una forma a botte per evitare un accumulo di sollecitazioni ai bordi del cuscinetto. Questa forma può essere definita in vari modi, con un semplice raggio di grandi dimensioni o un'equazione matematica. In genere il profilo nominale ha una banda di tolleranza superiore e una inferiore. L'analisi dei cuscinetti a rullo può consistere in un confronto tra un profilo misurato e una banda di tolleranza nominale, superiore e inferiore. Questa analisi può essere completata con speciali software geometrici di Taylor Hobson Ltd.

Maggiori informazioni

menu


Cuscinetti a rulli sferici

Panoramica
La maggior parte dei cuscinetti sferici hanno una canalina esterna, che è una porzione di una sfera e come tali sono internamente auto-allineanti. Ogni cilindro ha una forma curva ad angolo retto rispetto alla direzione di rotazione, che si conforma relativamente vicino alle piste di rotolamento interne ed esterne. Questo dà a questo cuscinetto un' elevata capacità di carico. Le applicazioni di questi cuscinetti comprendono rulli di supporto pesanti, alberi in linea delle navi e assi timone, alberi motore, laminatoi e macchine rettificatrici.

La finitura superficiale delle piste e dei corpi volventi è fondamentale per le prestazioni e il rumore di questi cuscinetti. Taylor Hobson ha una gamma di sistemi Talysurf Form adatti a misurare le caratteristiche di finitura superficiale dei cuscinetti a rulli. Per ulteriori dettagli clicca sul link sottostante.
Inoltre di importanza fondamentale sono la rotondità e l'ondulazione delle piste e dei corpi volventi. Di solito queste caratteristiche vengono misurate con strumenti per la rotondità, per ulteriori dettagli clicca sul link sottostante.

Maggiori informazioni

Insieme alla struttura della superficie e alla forma c'è bisogno di misurare e analizzare un vasto numero di elementi geometrici, tra cui il raggio esterno della pista e le angolazioni della flangia. Generalmente le piste e i corpi volventi hanno raggi definiti che minimizzano l'accumulo di sollecitazioni massime a loro vantaggio e migliorano la capacità di carico radiale. Queste caratteristiche possono essere analizzate utilizzando appositi software geometrici di Taylor Hobson Ltd.

Maggiori informazioni

menu


Cuscinetti a rulli conici

Panoramica
Il cuscinetto a rulli conici ha la capacità di supportare combinazioni di grandi carichi radiali e di spinta o solamente carichi di spinta. A causa della differenza tra le angolazioni di contatto della pista interne ed esterne, c'è una componente di forza, che guida i rulli conici contro la flangia guida. L'attrito di scorrimento relativamente grande generato in questa flangia rende questo cuscinetto solitamente inadatto per applicazioni alle alte velocità senza una particolare attenzione al lubrificante/refrigerante. Le applicazioni più comuni comprendono macchine edili, costruzione di ingranaggi, costruzione di veicoli e impianti di laminazione.

La finitura superficiale delle piste e dei corpi volventi è fondamentale per le prestazioni e il rumore di questi cuscinetti. Taylor Hobson ha una gamma di sistemi Talysurf Form adatti a misurare la finitura superficiale dei cuscinetti a rulli conici. Per ulteriori dettagli clicca sul link sottostante.

Inoltre di importanza fondamentale sono la rotondità e l'ondulazione delle piste e dei corpi volventi. Generalmente queste caratteristiche vengono misurate con strumenti per la rotondità, per ulteriori dettagli clicca sul link sottostante.

Maggiori informazioni

Insieme alle caratteristiche geometriche generali c'è bisogno di analizzare la forma delle sezioni trasversali della pista dei cuscinetti e dei corpi volventi. Questi di solito hanno una forma a botte per evitare un accumulo di sollecitazioni massime sul bordo del cuscinetto. Questa forma può essere definita in vari modi, con un semplice raggio di grandi dimensioni o un'equazione matematica. Queste forme possono essere analizzate utilizzando gli appositi software geometrici di Taylor Hobson Ltd.

Maggiori informazioni

menu


Corpi volventi

Panoramica
Gli elementi a contatto dei cuscinetti a rullo sono disponibili in una varietà di forme diverse, sferiche, cilindriche e coniche (a rulli conici). Le prestazioni e il rumore dei cuscinetti sono in grande misura dipendenti dalla precisione dei corpi volventi. Generalmente le caratteristiche di finitura superficiale dei corpi volventi hanno un effetto maggiore sul rumore generato da un cuscinetto rispetto alla finitura superficiale delle piste.
La forma e la finitura superficiale dei corpi volventi sono fondamentali per le prestazioni e il rumore di qualsiasi cuscinetto a rullo a contatto. Taylor Hobson ha una gamma di sistemi Talysurf Form adatti a misurare la forma e le caratteristiche di finitura superficiale degli elementi volventi. Per ulteriori dettagli vedere il link sottostante.

Inoltre di importanza fondamentale sono la rotondità e l'ondulazione dei corpi volventi. Generalmente queste caratteristiche vengono misurate con strumenti per la rotondità, vedi il link sottostante per ulteriori informazioni.

Maggiori informazioni

Taylor Hobson ha sviluppato anche uno speciale dispositivo di fissaggio chiamato "ball unit" che può essere utilizzato con qualsiasi sistema induttivo Form Talysurf per misurare la finitura superficiale dei corpi volventi cilindrici e a sfera. Funziona utilizzando un blocco di attrito per ruotare un elemento mobile su un indicatore fisso invertito induttivo.
La gamma di misurazione utilizzata è molto ridotta in modo che il manometro induttivo possa essere impostato per un setting ad alta risoluzione e come tale possa ottenere misurazioni molto basse della finitura superficiale (<6 nm Ra).

Maggiori informazioni

menu


Cuscinetti HDD (Hard Disk Drive)

Panoramica
Esistono fondamentalmente due tipi di cuscinetti HDD, che sono quelli basati su cuscinetti a sfere a contatto standard e quelli basati su cuscinetti fluido dinamici.

La forma, il raggio e la finitura superficiale delle piste sono fondamentali per le prestazioni e il rumore di questi cuscinetti.

Taylor Hobson ha una gamma di sistemi Talysurf Form adatti a misurare la forma e le caratteristiche di finitura superficiale dei cuscinetti HDD (hard disk drive).

Cuscinetti fluidodinamici
Nei cuscinetti fluidodinamici la funzione di cuscinetto è assolta da uno strato di lubrificante dallo spessore di meno di un decimo di quello di un capello umano. Il rotore supportato dal cuscinetto nuota essenzialmente attorno all'asse.

L'eliminazione del contatto metallo-metallo nei cuscinetti fluidodinamici elimina i problemi da non ripetere dovuti a imperfezioni della superficie. In questo modo è possibile ridurre la spaziatura delle piste e aumentare le piste per pollice sul disco.

Il controllo della finitura superficiale, della rotondità e dell'ondulazione è fondamentale per le prestazioni dei cuscinetti fluido dinamici. Tuttavia ci sono anche delle scanalature lavorate nel fusto e il rotore dei FDBs che assistono alla formazione di uno strato lubrificante stabile. Attraverso la cooperazione con i produttori, Taylor Hobson ha sviluppato uno speciale strumento di analisi per analizzare la forma e il rapporto delle scanalature sul FDB.

Maggiori informazioni

menu


Cuscinetti a quattro punti di contatto

Panoramica
I cuscinetti a quattro punti di contatto hanno sui loro anelli interni ed esterni due piste a forma di arco circolari i cui centri di curvatura sono compensati in modo che durante il carico radiale le sfere tocchino le piste in quattro punti. Gli angoli di contatti dei cuscinetti a quattro punti sono di grandi dimensioni (in genere 35�). Quindi questi cuscinetti sono in grado di trasmettere elevati carichi assiali in entrambe le direzioni.

La forma il raggio e la finitura superficiale della pista sono fondamentali per le prestazioni e il rumore di questi cuscinetti. Taylor Hobson ha una gamma di sistemi Talysurf Form adatti a misurare la forma e le caratteristiche di finitura superficiale dei cuscinetti a quattro punti di contatto.

Inoltre di importanza fondamentale sono la rotondità e l'ondulazione delle piste e dei corpi volventi. Generalmente queste caratteristiche vengono misurate con strumenti per la rotondità, come specificato nel link sottostante.

Maggiori informazioni

Spessore della parete e analisi dell'Arco gotico - Insieme alle caratteristiche geometriche generali c'è anche la necessità, solitamente, di esaminare gli altri fattori critici che influenzano le prestazioni di questi cuscinetti. Uno dei fattori importanti in termini di prestazioni dei cuscinetti a sfera è la variazione dello spessore della parete. Mentre un altro fattore critico è la relazione reciproca tra i due archi sulla pista interna. Taylor Hobson ha sviluppato un software dedicato di analisi per esaminare entrambe queste caratteristiche. Per ulteriori dettagli contattare il proprio rappresentante di vendita locale.

menu


Cuscinetti a sfere a contatto obliquo

Panoramica
I cuscinetti a sfere a contatto obliquo sono progettati per supportare carichi combinati radiali e assiali o carichi assiali pesanti a seconda della grandezza dell'angolo di contatto. I cuscinetti con angoli di contatto di grandi dimensioni possono sostenere carichi assiali più pesanti. Sono adatti per una vasta gamma di applicazioni, tra cui gli assi ad alta velocità delle macchine utensili.

La forma il raggio e la finitura superficiale della pista sono fondamentali per le prestazioni e il rumore di questi cuscinetti. Taylor Hobson ha una gamma di sistemi Talysurf Form adatti a misurare la forma e le caratteristiche di finitura superficiale dei cuscinetti a sfere a contatto obliquo.

Inoltre di importanza fondamentale sono la rotondità e l'ondulazione delle piste e dei corpi volventi. Generalmente queste caratteristiche vengono misurate con strumenti per la rotondità, come specificato nel link sottostante.

Maggiori informazioni

Variazione dello spessore della parete
Insieme alle caratteristiche geometriche generali c'è anche la necessità, solitamente, di esaminare gli altri fattori critici che influenzano le prestazioni di questi cuscinetti. Uno dei fattori importanti in termini di prestazioni dei cuscinetti a sfera è la variazione dello spessore della parete. In particolare per i cuscinetti che sono fissi all'interno di un contenitore, la variazione di spessore della parete dell'anello interno è fondamentale, mentre per i cuscinetti situati su un albero la variazione di spessore della parete dell'anello esterno è fondamentale. Taylor Hobson ha prodotto software di analisi dedicati per misurare la variazione dello spessore della parete delle piste dei cuscinetti a sfera. Per ulteriori dettagli contattare il proprio rappresentante di vendita locale.

 

menu


Cuscinetti radiali a sfere

Panoramica
Entrambi gli anelli possiedono profonde scanalature con un raggio di poco superiore al raggio della sfera. A causa di questo rapporto di curvatura il cuscinetto può sostenere elevate forze radiali come pure forze assiali che lo rendono ideale per una vasta gamma di applicazioni.

La forma il raggio e la finitura superficiale della pista sono fondamentali per le prestazioni e il rumore di questi cuscinetti. Taylor Hobson ha una gamma di sistemi Talysurf Form adatti a misurare la forma e le caratteristiche di finitura superficiale dei cuscinetti radiali a sfere. Per ulteriori dettagli sul prodotto clicca il link sottostante.

Inoltre di importanza fondamentale sono la rotondità e l'ondulazione delle piste e dei corpi volventi. Generalmente queste caratteristiche vengono misurate con strumenti per la rotondità, come specificato nel link sottostante.

Maggiori informazioni

Variazione dello spessore della parete
Insieme alle caratteristiche geometriche generali c'è anche la necessità, solitamente, di esaminare gli altri fattori critici che influenzano le prestazioni di questi cuscinetti. Uno dei fattori importanti in termini di prestazioni dei cuscinetti a sfera è la variazione dello spessore della parete. In particolare per i cuscinetti che sono fissi all'interno di un contenitore, la variazione di spessore della parete dell'anello interno è fondamentale, mentre per i cuscinetti situati su un albero la variazione di spessore della parete dell'anello esterno è fondamentale. Taylor Hobson ha prodotto software di analisi dedicati per misurare la variazione dello spessore della parete delle piste dei cuscinetti a sfera. Per ulteriori dettagli contattare il proprio rappresentante di vendita locale.

Maggiori informazioni

menu


chi siamo - prodotti - rete commerciale - eventi - blog - contatti
©Copyright 2010 AMETEK, Inc.
Via De Barzi 20087 Robecco Sul Naviglio (MI) Tel: +39 02 946931 - Numero verde 800 257 752
privacy policy - trademarks - All Rights Reserved P.IVA 00734950157